Loading the content...
The Fashionable Lampoon
Tag archives for:

belmond hotel

Belmond a LVMH

Belmond Hotel Cipriani, Venice
Belmond Hotel Caruso, Ravello
Belmond Villa San Michele, Florence
Belmond Villa Sant'Andrea, Taormina
Belmond Grand Hotel Timeo, Taormina
Belmond Castello di Casole, Siena
Belmond Hotel Splendido, Portofino

Text Rocco Moliterni

Qualcuno le ha definite le sette meraviglie d’Italia dell’hotellerie. Si tratta dei sette alberghi di lusso nel nostro Paese targati Belmond acquisiti nei giorni scorsi da LVMH per una cifra intorno ai 2,6 miliardi di dollari. Il gruppo, che fa capo al finanziere Bernard Arnault, oltre agli alberghi italiani ha acquisito le altre perle della catena Belmond in tutto il mondo – come il Copacabana Palace a Rio de Janeiro, Le Manoir aux Quat’Saisons nell’Oxfordshire, il Grand Hotel Europe a San Pietroburgo e Cap Juluca nell’isola caraibica di Anguilla.

In Italia, il Cipriani all’isola della Giudecca di Venezia è luogo di ritrovo di artisti, scrittori – Hemingway era amico di Arrigo Cipriani – e star del cinema. Nella lista della sua lounge ci sono anche i cocktail creati in onore della madre di George Klooney, un habitué come Al Pacino. Il Caruso a Ravello, con la sua piscina che guarda il mare dall’alto della costiera amalfitana. Il San Michele a Fiesole, un convento del 1300 ristrutturato, domina in un grande parco il panorama di cupole e tetti di Firenze. Il Timeo di Taormina, con le sue stanze affacciate su uno dei più bei golfi del mondo. Sempre a Taormina c’è il Villa Sant’Andrea, con le sue cabane e il ristorante in riva al mare. Completano l’elenco delle meraviglie lo Splendido a Portofino e il castello di Casole nel senese, acquisito nel gennaio del 2018. Gli alberghi italiani rappresentano quasi il cinquanta per cento del fatturato alberghiero del gruppo inglese nato nel 1976 per la gestione di viaggi e crociere di lusso (sui fiumi francesi ma anche in Myanmar), come il mitico treno Orient Express, che diede il primo nome al marchio, ribattezzato Belmond nel 2014, oggi presente in 24 paesi.

La notizia della vendita ha sorpreso il mondo dell’hotellerie perché da tempo c’erano rumors sull’interesse di fondi mediorientali (tra gli altri quello del Qatar) e asiatici oltre al gruppo immobiliare Blackstone sugli alberghi e le attività Belmond. L’acquisto rafforza Arnault, che già possiede i marchi Vuitton, Fendi e Bulgari e il brand dello champagne Dom Perignon. Nel campo dell’hotellerie il gruppo LVMH può contare sulla catena Bulgari presente a Milano, Bali, Shangai, Dubai, Pechino e con prossime apertura a Parigi, Mosca e Tokyo (qui già da anni sfodera un ristorante stellato) e la catena Cheval Blanc, con proprietà di lusso da Courchevel (in Savoia) alle Maldive e a Saint-Barthélemy.

Hotel Cipriani

Giudecca 10, 30133 Venezia, Italia

 

Hotel Caruso

Piazza San Giovanni del Toro 2, 84010 Ravello, Italia

 

Villa San Michele

Via Doccia 4, 50014 Fiesole, Florence, Italy

 

Villa Sant’Andrea

Via Nazionale 137, 98039 Taormina Mare, Italia

 

Grand Hotel Timeo Taormina

Via Teatro Greco 59, 98039 Taormina, Sicilia, Italia

 

Hotel Splendido

Salita Baratta 16, 16034 Portofino, Italia

 

Castello di Casole

Località Querceto, 53031 Casole d’Elsa, Siena, Italy

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!