Loading the content...
The Fashionable Lampoon
Tag archives for:

kristina ti

Room 101 – Il film

Text Enrico Remmert

 

«Qual è il segreto per scrivere un buon film?» chiesero una volta a Hitchcock. E il maestro rispose: «Ce ne sono tre: la trama, la trama e la trama». È più o meno da questa suggestione che nasce il cortometraggio Room 101, presentato in anteprima giovedì al cinema Anteo di Milano. L’idea nasce dalla stessa Cristina Tardito, stilista anima del brand, che mesi fa si presenta al produttore torinese Sala Giochi: «Sono un po’ stufa della solita sfilata e per la mia prossima collezione vorrei fare un cortometraggio. Ma non un marchettone con dentro anche le mie creazioni, vorrei una storia». Vengo inopinatamente contattato io, faccio tre proposte e viene scelta quella più facile da realizzare: non che Room 101 sia stata una passeggiata, ma per le altre proposte occorrevano un vagone dell’Orient Express e un bosco in una notte di luna piena, insomma cose a disposizione in qualsiasi momento… Cristina vuole un prodotto artistico: se soggetto e sceneggiatura sono affidate a uno scrittore, la regia va a un professionista come Nic Bello (Le iene) e la colonna sonora a Davide Di Leo (Subsonica). La produzione segue il suo corso: storyboard, casting, scelta dei partner per le location (NH Carlina e Bar Cavour di Torino), e l’aggiunta di altri due brand interessati a comparire: Fiat con la nuova 500 Collezione e Cotril per l’hairstyle e il make up. Poi, finalmente, si gira. Il film è ambientato all’interno di un hotel di lusso e racconta la scoperta, da parte di una donna (la modella Kadriana Kodryanu), dei mille volti presenti in ognuno di noi. Il taglio del film è noir e intrigante, un’atmosfera sottolineata dalla fotografia, curata da Federico Torres, che è onirica, sensuale ed elegante. L’anteprima è andata bene. E per ora nessuno si è accorto che il nome Room 101 è una citazione di 1984 di Orwell. Là era la stanza delle torture…