Loading the content...
Navigation
Tag archives for:

vivian maier

Vivian Maier in Catania

Viviane Maier, ‘New York, 28 settembre 1959’, Courtesy Howard Greenberg Gallery, New York – ph. Vivian Maier/Maloof Collection

Text Domenico Paris

 

Come in Affari al buio, la trasmissione di Cielo che tante, stanche domeniche pomeriggio ha contribuito ad annichilire.

È il 2007 e John Maloof ha da poco versato trecentottanta dollari per comprare all’asta un box espropriato a una donna che non paga l’affitto da tempo. Il ragazzo ha bisogno di materiale iconografico per completare una ricerca sulla sua città, Chicago, e spera che da quell’ammasso di cianfrusaglie salti fuori qualcosa di utile alla causa. Tra i vari oggetti, c’è una cassa con dentro centinaia di negativi e rullini non sviluppati. A scattarli, nel corso di svariate decine di anni, è stata una sconosciuta signora, Vivian Maier. Dopo averne stampati un po’, li pubblica su Flickr e in un battibaleno cominciano a far furore.

Maloof prova allora a rintracciarla, ma quando due anni dopo sembra finalmente esserci riuscito, la donna muore.

È l’inizio di una delle favole più appassionanti dell’ultimo decennio, quella della tata-fotografa: si viene infatti a sapere che nel corso della sua lunga esistenza, l’autrice di quelle meravigliose street photos è stata sempre a servizio in diverse metropoli degli Stati Uniti. Amata da tutti i suoi datori di lavori e dalle decine di ragazzini che ha cresciuto, Vivian ha dedicato la quasi totalità del suo tempo libero ad immortalare con una Rolleiflex e varie Leica quello che vedeva nelle strade. Il risultato? Una indimenticabile galleria di volti e scorci che regalano allo spettatore non solo una preziosa testimonianza sull’evoluzione dell’american way of life nella seconda metà del XX secolo, ma, soprattutto, degli spaccati di autentica poesia che la Mary Poppins dell’obiettivo, sempre così timida negli autoscatti, riuscì a catturare con la sensibilità propria solo ai grandi maestri.

Per quanti ancora non fossero entrati nel suo fantastico mondo, dal 27 ottobre al 18 febbraio 2018 ancora una chance negli spazi espositivi della fondazione Puglisi Cosentino di Catania, con ‘Vivian Maier – Una fotografa ritrovata’.

Vivian Maier. Una fotografa ritrovata

27 ottobre 2017 > 10 febbraio 2018

Fondazione Puglisi Cosentino
Via Vittorio Emanuele II, 122 – Catania

Tutti i giorni, 10:00 > 20:00

Image courtesy of Press Office
contrasto.it – @contrasto_photographers