Slider

Moda sostenibile, stilisti internazionali e il patrimonio dell’alto artigianato, obiettivi prioritari dell’UNESCO: Venezia ospita la settimana della slow fashion dal 17 al 26 ottobre 2019, con la Venice Fashion Week. Marina Spadafora, capofila di Fashion Revolution in Italia, gli stilisti Tiziano Guardini e Patrick McDowell, il London College of Fashion-UAL e il Consolato Generale Britannico – Department for International Trade saranno protagonisti della Giornata della moda sostenibile che verrà organizzata il 23 ottobre. Anche Austria, Sudafrica e Francia sono presenti a Venezia con la stilista Michel Mayer di Vienna, con la designer sudafricana Romi Loch Davis e con il brand parigino Chatelles di slippers artigianali personalizzabili, di cui il fondatore e designer François du Chastel presenterà un inedito modello dedicato a Venezia. Il made in Italy sarà rappresentato nei palazzi veneziani con gli show di diverse label italiane sostenibili, mentre l’alto artigianato vedrà la partecipazione dell’atelier sartoriale del Gran Teatro La Fenice e la sfilata di Antonia Sautter, stilista veneziana di abiti in sete preziose, cristalli e tessuti stampati a mano, creatrice dell’onirico Ballo del Doge.


17/10/2019 – 26/10/2019