previous arrow
next arrow
Slider

Prosegue la rassegna Ephimera. Dialoghi sulla moda. Il quinto appuntamento si terrà sabato 11 gennaio alle 11.30 in Curia Iulia con la direttrice creativa di Dior Maria Grazia Chiuri e la giornalista e direttrice di D – La Repubblica Valeria Palermi per l’incontro dal titolo ‘Moda: strumento di consapevolezza, arte del possibile’. Un omaggio alla prima donna al timone della maison francese nonché prima stilista italiana insignita della Légion d’Honneur, la più alta onorificenza d’oltralpe. La moda nelle sue innumerevoli sfaccettature è la protagonista di Ephimera. Dialoghi sulla moda, un ciclo di incontri aperti al pubblico in cui conversano alcuni dei più noti direttori creativi, artisti, saggisti, studiosi e giornalisti del settore. Gli appuntamenti – dieci incontri il sabato mattina fino al 21 marzo 2020 – hanno luogo nella monumentale Curia Iulia nel Foro Romano.

Il progetto – a cura di Sofia Gnoli, studiosa di moda, docente e giornalista, organizzato da Electa –mette in luce una moda letta come un insieme di codici che manifestano e comunicano gusti e tendenze, in una dialettica fra individualismo (espressione del sé) e conformismo (adesione a tendenze collettive). Ma anche moda come linguaggio di segni, come espressione artistica, senza trascurare argomenti classici come l’androginia o il dandysmo e il suo legame con il cinema, la letteratura e la fotografia. La rassegna sviluppa questi argomenti attraverso un dialogo tenuto da due o più esperti.


Curia Iulia

Ad Banner3
Advertisement