previous arrow
next arrow
Slider

 

In occasione del Salone del Mobile – 9-14 aprile 2019 –, Hannes Peer Architecture e Galleria Bellucci rendono omaggio all’opera di Jean Prouvé, architetto e designer autodidatta che ha saputo trasferire la tecnologia di produzione dall’industria all’architettura, senza compromettere il risultato estetico. Il progetto prevede il recupero e la reinterpretazione di cinquanta pannelli in alluminio disegnati nel 1956 e realizzati fra il 1962 e il 1965 da Les Atelier Jean Prouvé a Nancy, France, con un sistema a brise-soleil – o ‘a fisarmonica’ – e montanti laterali per regolare movimento e rotazione. Questi elementi – progettati per la Cité scolaire de La Dullague a Béziers e destinati alla demolizione – sono stati recuperati e restaurati da Hans Peer e Federico Bellucci, fondatore di Galleria Bellucci, spazio milanese sorto in un’ex tipografia industriale. Il progetto illuminotecnico è di iGuzzini.


Hannespeer.com