previous arrow
next arrow
Slider

La città marchigiana celebra la sua antica vocazione manifatturiera con una grande mostra dedicata alla ceramica: Con la terra e con il fuoco. L’Arte della maiolica ad Ascoli Piceno dal XV secolo a oggi. Dal 12 luglio al 3 novembre, presso il Museo dell’Arte Ceramica di Ascoli Piceno, sarà possibile conoscere la storia di una tradizione artigianale raccontata attraverso una serie di opere realizzate nel territorio dalla fine del Trecento fino ai giorni nostri.
La città si contraddistingue dagli altri centri marchigiani attivi nella produzione ceramica. Seppur contrassegnata da un alternarsi di vicende, che in alcuni casi ne hanno arrestato momentaneamente lo sviluppo, già dalla fine del XIV secolo Ascoli vanta numerose fabbriche specializzate nella decorazione della ceramica su smalto. Questa tradizione, nonostante il terremoto del 2016, perdura fino a oggi.