previous arrow
next arrow
Slider

Un nuovo appuntamento al Parco archeologico del Colosseo con la cultura tunisina: oggi si è tenuta l’apertura di Carthage ou la memoire des pierres, mostra fotografica dell’artista di origine greco-tunisina Marianne Catzaras. Dodici fotografie in bianco e nero, tutte scattate nel corso dell’ultimo anno in Tunisia, vengono esposte nell’ambito della mostra ‘Carthago. Il mito immortale’, fino al 29 marzo 2020. 

L’esposizione, allestita nella Rampa Imperiale nel Foro Romano, si inserisce, con uno sguardo contemporaneo, nella sezione della rassegna che racconta la rifondazione della nuova Colonia Concordia Iulia Carthago, dopo la distruzione che segue la fine della Terza Guerra Punica: una città monumentale, dotata di spettacolari edifici e lussuose abitazioni private.

Con l’apertura della mostra Carthago. Il mito immortale il Parco archeologico del Colosseo, con l’organizzazione di Electa, ha avviato un articolato programma di incontri, per approfondire non solo i temi della rassegna che si tiene al Colosseo e nel Foro Romano al Tempio di Romolo e alla Rampa imperiale, ma anche per avvicinare personalità della scena artistica tunisina di oggi. 


Parco archeologico del Colosseo

Ad Banner3
Advertisement