previous arrow
next arrow
Slider

Viasaterna presenta fino a venerdì 14 Febbraio 2020 Eel Soup di Federico Clavarino e Tami Izko, una selezione dalle rispettive produzioni di opere, di matrice fotografica per Clavarino e di natura scultorea per Izko. Il progetto espositivo ruota intorno alle connessioni tra i due medium, narrando la loro congiunzione nello spazio e nelle superfici specchianti dell’allestimento, pensato per abbracciare le opere e il visitatore.

Il titolo della mostra Eel Soup evoca l’immagine straniante di una zuppa di anguille, senza estremità, fluida e informe. Allo stesso modo, i lavori presentati si torcono, si chiudono e si aprono nello spazio creando una serie di configurazioni significative. I segni e le relazioni che si creano tra le opere in mostra inglobano nella loro sfera il visitatore, a lui il compito di ricercare e ricreare nuove trame di connessione.


Viasaterna