Christie Tyler - Ph. James Kelly
Anny Fan - Ph. James Kelly
Linda Tol - Ph. James Kelly
BV Atelier, Labyrinth - Ph. James Kelly
Niki Wu - Ph. James Kelly
Marc Forne, Guido Milani - Ph. James Kelly
Guido Milani - Ph. Bjarne Jonasson
Julia and Sylvia Haghjoo - Ph. Bjarne Jonasson
Lisa Dengler - Ph- Bjarne Jonasson
Alice Gao - Ph. Bjarne Jonasson
BV Atelier, Labyrinth - Ph. James Kelly
Olfactory Workshop - Ph. Bjarne Jonasson
Parco Palladiano, BV Atelier - Ph. James Kelly
Parco Palladiano, Quadrifoglio XIII - Ph. Bjarne Jonasson
Palazzo Grassi - Ph. James Kelly
Palazzo Grassi Atrium - Ph. James Kelly

Era il 2016 quando Bottega Veneta, ispirandosi alle ville e ai giardini dell’architetto rinascimentale Andrea Palladio, presentava per la prima volta la collezione Parco Palladiano. Un omaggio al Veneto – dove la Maison è stata fondata nel 1966 –, arricchito ora di sei nuove fragranze concentrate su un aroma specifico, come pera maturata al sole o erbe come salvia e rosmarino. 

Per presentarle non c’era luogo più adatto per Bottega Veneta che il suo Atelier a Montebello Vicento. I nuovi profumi della collezione sono stati svelati in un’installazione a labirinto immersa nei terreni rigogliosi che circondano la villa, dove gli ospiti hanno potuto perdersi. La sera, una cena di gala a Palazzo Grassi, il museo di arte contemporanea del diciottesimo secolo che affaccia sul Canal Grande. Tra gli ospiti, Julia e Sylvia Haghjoo, Linda Tol, Marc Forne, Guido Milani, Niki Wu, Alice Gao, Christie Tyler, Lisa Dengler, Zahra Khalil, Ahmad Daabas, Anny Fan e Shini Park – indossavano tutti abiti firmati Bottega Veneta. 

bottegaveneta.com

Courtesy Press Office

 bottegaveneta.com