[doptg id=”891″]

Due le testate italiane premiate, ieri, alla Triennale di Milano, che ha fatto da sfondo all’undicesima cerimonia di Premio Ferrari – l’iniziativa della cantina trentina che premia la creatività delle redazioni italiane e che valorizza le testate straniere che celebrano il bello, buono e ben fatto del nostro Paese. É Il silenzio delle innocenti, pubblicato il 4 ottobre, a conquistare la vittoria per il ‘titolo dell’anno’, dedicato da La Stampa alla violenza sulle donne. ‘Copertina dell’anno’ è quella con cui 7 del Corriere della Sera, diretto da Beppe Severgnini, si interroga sul ruolo degli immigrati in Italia, con la domanda Servo?. Il magazine M – Magazine du Monde si aggiudica invece il Premio Ferrari ‘Arte di Vivere Italiana – Articolo dell’anno’, grazie al pezzo scritto da Jérôme Gautheret e pubblicato sul numero di aprile dedicato a Milano, definita ‘tempio del gusto’ e ‘città dalla modernità straordinaria, mecca del lusso e capitale internazionale del design’.

 

ferraritrento.it

Courtesy Press Office

ferraritrento.it@ferraritrento