previous arrow
next arrow
Slider

Bvlgari e Save the Children cooperano dal 2009 per offrire ai bambini in difficoltà la possibilità di un riscatto. Dieci anni insieme, festeggiati con un cocktail mercoledì 27 novembre al Bvlgari Hotel Milano alla presenza del CEO Jean-Christophe Babin e del presidente di Save the Children Italy Claudio Tesauro. Da quando Bvlgari e Save the Children hanno iniziato il progetto umanitario, sono stati raccolti 80 milioni di dollari, attraverso la vendita dei pezzi della Save the Children jewellery collection. I fondi sono stati investiti in 100 progetti in 33 paesi, per rispondere alle emergenze umanitarie causate da disastri naturali, conflitti armati o politici e combattere l’esclusione sociale, la disabilità, la povertà. In questa occasione milanese è stata la nuova campagna #GiveHope, scattata dal fotografo Rankin – i protagonisti indossano il pendente di Bvlgari e Save the Children in argento sterling e onice. Ispirato all’iconica collezione BVLGARI BVLGARI – con un disco in pietra dura incorniciato dal doppio logo e coronato da un rubino rosso – l’ultima novità della collezione Save the Children è in vendita al prezzo di €750 ($770), dei quali €75 sono donati direttamente all’organizzazione benefica. Ospite d’eccezione, la cantante Emma Marrone, nuovo volto della  Bvlgari & Save the Children family, ha intrattenuto gli ospiti con un concerto privato.


Bvlgari

Ad Banner3
Ad Banner3