Slider

Nel cinquantesimo anniversario delle riprese e dell’uscita del film Medea di Pier Paolo Pasolini va in scena da Savini Milano 1867 ‘Callas mai vista – Maria re-interpreta Medea’ progetto di Elisabetta Invernici dedicato alla celebre soprano. Si tratta di una personale visione della figura di Medea e della sua interprete, Maria Callas ad opera di Daniele Calcaterra. Alla doppia personalità di Medea Calcaterra dedica due creazioni, due abiti-costume che raccontano le due facce – e i due colori – di uno dei personaggi più noti delle tragedie di Euripide. Il nero ne sottolinea il lato di sovrana autoritaria, crudele e distruttiva, mentre l’oro dà luce al suo essere interiore, di donna e madre, femmina e amante. L’installazione sarà aperta al pubblico dal 12 al 30 settembre 2019 e inaugurata durante Vogue for Milano 2019.
L’evento, patrocinato dal Comune di Milano e inserito nel calendario di Milano Moda Donna, inaugura il calendario culturale che Savini Milano 1867 intende offrire alla città riportando alla ribalta personaggi illustri che ne hanno frequentato le sale da Maria Callas a  Tommaso Marinetti, Arturo Toscanini, Giuseppe Verdi, Gabriele D’ Annunzio e Alfred Hitchcock.


Savini Milano 1867

Ad Banner3
Ad Banner3