unnamed (1)
unnamed

Roma, Giovedì 11 ottobre 2018 – La Fondazione Memmo è il vincitore del Premio Montblanc de la Culture Arts Patronage 2018, promosso dalla Fondazione Culturale Montblanc. Il riconoscimento, dedicato ai mecenati dell’arte che si sono maggiormente distinti per la loro dedizione all’arte e nel sostegno di talenti emergenti, prevede un contributo economico e l’esclusiva Patron of Art, una stilografica in edizione limitata creata appositamente per l’occasione. La Fondazione Memmo – segnalata per il suo virtuoso programma da Ilaria Bonacossa, direttrice di Artissima e giurata dell’edizione 2018 del Premio – è stata selezionata da una giuria internazionale insieme al curatorium della Fondazione Montblanc composto da: Anne Barlow Director Tate St. Ives UK, Sunjung Kim Director Samuso and Art Sonje Seoul Korea, Jean de Loisy President Palais de Tokyo Paris France, Franklin Sirmans Director Perez Art Museum Miami USA e Jochen Volz Director Pinacoteca de Sao Paolo Brazil. 

La Fondazione Memmo, grazie a questo prestigioso riconoscimento, attiverà un ciclo di residenze della durata di quattro anni per artisti italiani a Londra proseguendo in questo modo l’attività di confronto, scambio e connessione tra artisti e istituzioni di contesti diversi. Il programma di residenza, organizzato con la collaborazione di Gasworks, un’organizzazione no-profit inglese per la promozione dell’arte visiva contemporanea. A partire da gennaio 2020 gli artisti avranno l’opportunità di confrontarsi con la scena artistica londinese, avendo a propria disposizione uno studio, accomodation e un per diem, e potranno inoltre beneficiare degli eventi e degli scambi con artisti e curatori all’interno di Gasworks. 

Il Premio Montblanc de La Culture Arts et Patronage da 27 anni celebra il contributo dei moderni mecenati di 17 paesi con un riconoscimento che tributa il loro l’impegno nel mondo della cultura. Ogni anno, la Fondazione Culturale Montblanc devolve un contributo economico a sostegno di iniziative culturali e per celebrare l’occasione realizza un esclusivo Strumento di Scrittura in edizione limitata ispirato ad un mecenate storico. Quest’anno la Patron of Art Limited Edition si ispira all’ eredità di Ludwig II, conosciuto anche come “Re dei Cigni” o “Re delle Fiabe”. Come mecenate di Richard Wagner, ha contribuito alla realizzazione delle più importanti opere del compositore. Oltre al suo supporto alla musica e al teatro, il Re Ludwig si dedicò alla costruzione di palazzi come il Neuschwanstein, un castello decorato con scene delle opere di Wagner.

 

artissima.art

 

montblanc.com

Courtesy Press Office

paolamanfredi.com