Slider

Design senza tempo, materiali pregiati, rispetto dell’ambiente e delle comunità locali. Era il 1975 quando Carlo Piacenza si avventurò in Perù, in sella a una moto Guzzi, per visitare i luoghi di provenienza della vicuña, la fibra animale più fine al mondo, conosciuta come fibra degli dei.
L’anno scorso la quattordicesima generazione della famiglia, Ettore e Vasily, ha fatto ritorno in Sud America e dalle suggestioni del viaggio sono nate le novità della collezione AW 2019/2020 di Piacenza Cashmere: Cocoon, un’esperienza visiva e tattile nata dall’unione di Royal Cashmere e Vicuña, a cui si intrecciano Noble Flannel con abiti pettinati lana cashmere e cardati, ma anche Arte&Natura, una nuova linea creata interamente con lane tracciabili e sostenibili provenienti dall’Inghilterra e “made by nature”, e infine Easygoing, la capsule collection in tessuti jersey.


Piacenza Cashmere

Courtesy Elena Muserra De Luca PR&COMMUNICATION

Ad Banner3
Ad Banner3